image1 image2 image3
logo

FRANCESCO MERAVIGLIA PROMOSSO ALLA CAN

Copia di you can believe it ig 4 min

È ufficiale. Il nostro Francesco è stato promosso alla CAN, la commissione degli arbitri di Serie A e di Serie B, riunificata a partire da questa stagione sportiva.

Un traguardo fantastico, frutto di un lavoro costante, impegno e tanto tanto sacrificio.

Un traguardo storico soprattutto per la nostra Sezione che da adesso può vantare non più uno, ma ben due direttori di gara ai vertici nazionali: Irrati e Meraviglia. Qualcosa di incredibile per una realtà di circa 140 associati.

Unendo queste foto abbiamo provato a ridisegnare il lungo cammino di Francesco all'interno dell'Associazione. Un cammino iniziato nel lontano 2006. Quando, a diciassette anni, varca la porta della “Werther Zamponi” per frequentare il corso arbitri. E la sua vita cambia, per sempre.

Piano piano comincia a scalare le varie categorie: da quelle provinciali a quelle regionali, da quelle interregionali a quelle nazionali. Dopo quattro stagioni in Regione, coronate con l’inserimento nel progetto “Talent & Mentor Uefa”, passa alla Commissione Arbitri Interregionale, dove gli basta una stagione per arrivare in Serie D. Qui dirige ottanta gare in quattro stagioni per poi essere promosso in Serie C nell’estate del 2016. Nello stesso periodo un’altra impagabile gioia: Francesco diventa padre per la prima volta. Esordisce nel gradino più basso del calcio professionistico nel match Pordenone-Gubbio. In quattro stagioni totalizza cinquantasei presenze in campionato, sei complessive nei play-off e sei in Coppa Italia, prima di arrivare alla tanto sudata conquista della CAN.

Per noi rimane comunque il nostro "Ciccio", quello sempre presente in sezione, il primo a far gruppo, a trainarci quando le cose vanno male. Quello che non si dimentica mai dei più giovani, con i suoi consigli, le sue riunioni. Quello che puoi chiamare a tutte le ore per parlare di un episodio, nonostante la famiglia, gli impegni, il lavoro. Insomma, un punto di riferimento.

Siamo orgogliosi di te! Ad maiora!

P.S.: su La Nazione di domani non perdetevi l'articolo sulla promozione di Francesco.

2020  AIA Pistoia   globbers template joomla